(troppo vecchio per rispondere)
Robbins - Patologia
Tresette
2005-10-07 07:46:36 UTC
Post by Supervicky
Quod erat demostrandum: se non devi ribattere non ribattere, non dire che
non ribatti e poi lo fai:)
ROTFLISSIMO.....vicky...ma che donna sei! :-)))
Arghail
2005-10-08 22:12:20 UTC
Ma figurati...
Guarda che anche io scherzavo... e poi ogni tanto un po' di esercizio
dialettico ci vuole :D
ciao ragazzi...
Arghail
LB
2005-10-09 19:52:01 UTC
Post by Tresette
guarda...non saprei che dirti...se non che il robbins è uno di quei 4 o 5
libri che realmente servono e che vale la pena comprare...
mi diresti che esami hai preparato sul robbins? perché a noi l'hanno fatto
comprare per patologia generale ma gran parte del libro non l'ho nemmeno
letta...
forse ti è servito più avanti?

Grazie
Luigi
Tresette
2005-10-09 20:23:20 UTC
Post by LB
mi diresti che esami hai preparato sul robbins? perché a noi l'hanno fatto
comprare per patologia generale ma gran parte del libro non l'ho nemmeno
letta...
forse ti è servito più avanti?
preparato preparato...nel senso usato specificatamente per l esame?!?pato e
(ovvissimamente!!!!) anatomia patologica.....ma rimane uno di quei libri
posti sulla mensola "pronta consultazione", utilizzato per consultazione per
....mmmmm....piu o meno 2/3 degli esami.
LB
2005-10-09 20:43:14 UTC
Post by Tresette
preparato preparato...nel senso usato specificatamente per l esame?!?pato
e (ovvissimamente!!!!) anatomia patologica.....ma rimane uno di quei libri
posti sulla mensola "pronta consultazione", utilizzato per consultazione
per ....mmmmm....piu o meno 2/3 degli esami.
ok, sarò magnanimo, per ora non lo vendo...
gli lascio un semestre per dimostrarmi quanto vale... :-)

nonostante le pagine di plastica da sottolineare con il cacciavite...

Ciao
Luigi
Tresette
2005-10-10 07:17:10 UTC
Post by LB
ok, sarò magnanimo, per ora non lo vendo...
gli lascio un semestre per dimostrarmi quanto vale... :-)
nono..il robbins non si vende!!...mai!!!
Post by LB
nonostante le pagine di plastica da sottolineare con il cacciavite...
questo è vero.....e se sottolinei con gli evidenziatori della tratto, che
lasciano sempre 2 litri di liquido sul foglio che non lo assorbira
mai......sembra di fare guttenberg quando giri pagina!
Allanon, The Son of Al Yankovic
2005-10-10 12:30:47 UTC
On Mon, 10 Oct 2005 09:17:10 +0200, "Tresette"
Post by Tresette
Post by LB
ok, sarò magnanimo, per ora non lo vendo...
gli lascio un semestre per dimostrarmi quanto vale... :-)
nono..il robbins non si vende!!...mai!!!
Concordo.. E' un libro che puo' risultare utile da consultare, in
particolar modo per le parti di morfologia..
E poi, se lo butti (ovviamente mi sto riferendo all'autore del post
non a Tressette!), come farai a preparare anatomia patologica??
Post by Tresette
Post by LB
nonostante le pagine di plastica da sottolineare con il cacciavite...
questo è vero.....e se sottolinei con gli evidenziatori della tratto, che
lasciano sempre 2 litri di liquido sul foglio che non lo assorbira
mai......sembra di fare guttenberg quando giri pagina!
La soluzione sta nelle matite a due colori (rosse e blu) della Faber
Castell.. sono le uniche che sottolineano decentemente il libro senza
lasciarci i solchi stile Romolo e Remo quando fecero il perimetro di
Roma :)

Ciao!
M:
Supervicky
2005-10-10 15:00:38 UTC
Post by LB
mi diresti che esami hai preparato sul robbins? perché a noi l'hanno fatto
comprare per patologia generale ma gran parte del libro non l'ho nemmeno
letta...
Ti dico x cosa l'ho usato io: Patologia generale (il I volume) Immunologia e
Immunopatologia (sempre il I volume, con particolare attenzione alle parti
sulla flogosi acuta e cronica, sull'apoptosi, sulla cicatrizzazione)
Fisiopatologia (I e II volume, INDISPENSABILE) Anatomia Patologica (I e II
volume, l'ho integrato con l'Ascenzi-Mottura, dove l'Anatomia Patologia
Cardiovascolare è fatta BENISSIMO davvero!) nonchè per le Cliniche, dove
sono andata a richimare la Fisiopatologia ed altre cose..fatta benissimo
peraltro, sul Robbins, la parte delle Glomerulonefriti..

ciao!
Supervicky
2005-10-10 15:02:07 UTC
"Allanon, The Son of Al Yankovic" <***@NOSPAMstargazer.it> ha scritto
nel messaggio news:***@4ax.com...
di fare guttenberg quando giri pagina!
Post by Allanon, The Son of Al Yankovic
La soluzione sta nelle matite a due colori (rosse e blu) della Faber
Castell.. sono le uniche che sottolineano decentemente il libro senza
lasciarci i solchi stile Romolo e Remo quando fecero il perimetro di
Roma :)
Sul mio non "prendevano" soprattutto il rosso..l'ho sottolineato coi
pennarelli (MITICI "Carioca" trovati come premio nella confezione
di -vattelappesca quali- merendine:))

ciao!
Diabolicus
2005-10-10 14:36:30 UTC
Post by Allanon, The Son of Al Yankovic
La soluzione sta nelle matite a due colori (rosse e blu) della Faber
Castell..
l'ho sottolineato coi pennarelli (MITICI "Carioca"
ASSASSINI! STUPRATORI DEI SACRI TESTI!!!!
--
Mario
Supervicky
2005-10-10 15:40:14 UTC
Post by Diabolicus
ASSASSINI! STUPRATORI DEI SACRI TESTI!!!!
Stuprando si impara:)

ciao!
Allanon, The Son of Al Yankovic
2005-10-10 15:06:41 UTC
On Mon, 10 Oct 2005 16:37:26 +0200, Diabolicus
Post by Diabolicus
Post by Allanon, The Son of Al Yankovic
La soluzione sta nelle matite a due colori (rosse e blu) della Faber
Castell..
l'ho sottolineato coi pennarelli (MITICI "Carioca"
ASSASSINI! STUPRATORI DEI SACRI TESTI!!!!
Eh, caro Mario.. sarebbe bello potersi comprare i libri piu' belli
(come il Robbins o magari l'Harrison) in doppia copia (una per
studiarci su e l'altra da tenere per consultazione) ma putroppo
costano così tanto!

La cosa quantomeno strana è che se non sottolineo non riesco a
focalizzare la mia attenzione su quel che leggo.. ergo: non
sottolineo, non ricordo quel che leggo..
Quindi mi conviene sottolineare e passare l'esame piuttosto che tenere
il libro lindo e non fare nulla :D

CIao!
M.
La piccola anestesista desfluorata
2005-10-10 15:08:14 UTC
Post by Supervicky
Stuprando si impara:)
Però, e io che stavo per bruciare uno zoo e profanare un centro
sociale per attirarti a cena :)))) Comunque, scherzi a parte, non so
come facciate, e senza ironia. Non esiste su alcun mio libro nemmeno
una parola sottolineata, sono maniaco per i libri e ne ho una
venerazione assoluta. Gli unici imbrattati sono - per fortuna solo
pochi tra - quelli di medicina, che li ho presi tutti usati. Pensa che
i due che ho più belli come edizione e fattura (il Marano di
radiologia e il Robbins in inglese) sono stati veramente trattati da
schifo in alcuni capitoli. Ma come si fa, con tutto quel che
costano, mica per altro???

ciao!!!!

C.
--
"Ricordo la volta che mi hanno rapito: hanno mandato
un pezzo del mio dito a mio padre. Lui ha risposto
che voleva un'altra prova."
Tresette
2005-10-10 15:49:56 UTC
Post by Allanon, The Son of Al Yankovic
La soluzione sta nelle matite a due colori (rosse e blu) della Faber
Castell.. sono le uniche che sottolineano decentemente il libro senza
lasciarci i solchi stile Romolo e Remo quando fecero il perimetro di
Roma :)
nooo..le matite bicolor sono pessime sui fogli "di pregio"!!poi io odio
sottolineare in matita!!!
e cmq, per studiarci su qul tipo di foglio è pessimo, indipendentemente
dalla sottolineatura...volete mettere come si spaccano gli occhi per colpa
del riflesso!!!! :-/
Tresette
2005-10-10 15:51:45 UTC
Post by Diabolicus
ASSASSINI! STUPRATORI DEI SACRI TESTI!!!!
allora ti spiego come sottolineo io: prima passata, stile imbianchino di
giallo (evidenziazione aspecifica)..via via ripassate di vari colori fino ad
arrivare a sottolineare veramente l essenziale...se per sfiga si veniva
bocciati o si riutilizzava il testo si arrivava a lilvelli di illegibilita!!
:-)))
Diabolicus
2005-10-10 18:16:19 UTC
Post by Allanon, The Son of Al Yankovic
La cosa quantomeno strana è che se non sottolineo non riesco a
focalizzare la mia attenzione su quel che leggo.. ergo: non
sottolineo, non ricordo quel che leggo..
Io stà cosa non la capirò MAI...
Ho passato i migliori anni della mia vita :-( a ripetere capitoli su
capitoli del Motta-Marinozzi, del Guyton, dell'Ascenzi-Mottura, del
Teodori, del Gallone, dello Schwartz....
Senza aver sottolineato una sola riga.

Al massimo, se avevo voglia di scrivere, invece di *sporcare* il *sacro*
testo, me ne facevo un riassuntino scritto che andava ad ingrassare i miei
quaderni di appunti (tutti a fogli mobili, scritti in calligrafia
minutissima, leggibilissima e forniti anche di iconografia a colori
-disegnare mi è sempre piaciuto-).
Quando io sono andato a dare l'esame di patologia medica (il mio incubo
personale, una materia che mi piaceva pochissimo, perchè ero già tutto
lanciato sulla chirurgia) avevo con me il mio fido quadernetto con gli
appunti delle lezioni e i quadri sinottici delle patologie scritti da me.
Ripassare era facilissimo, dal momento che erano cose che avevo scritto io
mi bastava dare una occhiata ad una pagina per ricordarmi cosa c'era...
--
Mario
Allanon, The Son of Al Yankovic
2005-10-10 22:00:59 UTC
On Mon, 10 Oct 2005 20:17:15 +0200, Diabolicus
Post by Diabolicus
Post by Allanon, The Son of Al Yankovic
La cosa quantomeno strana è che se non sottolineo non riesco a
focalizzare la mia attenzione su quel che leggo.. ergo: non
sottolineo, non ricordo quel che leggo..
Io stà cosa non la capirò MAI...
A dirti la verità non la capiro' mai nemmeno io pienamente ma, visto
che su questa via ho trovato i risultati, non mi faccio problemi :-)
Post by Diabolicus
Ho passato i migliori anni della mia vita :-( a ripetere capitoli su
capitoli del Motta-Marinozzi, del Guyton, dell'Ascenzi-Mottura, del
Teodori, del Gallone, dello Schwartz....
Senza aver sottolineato una sola riga.
Al massimo, se avevo voglia di scrivere, invece di *sporcare* il *sacro*
testo, me ne facevo un riassuntino scritto che andava ad ingrassare i miei
quaderni di appunti (tutti a fogli mobili, scritti in calligrafia
minutissima, leggibilissima e forniti anche di iconografia a colori
-disegnare mi è sempre piaciuto-).
Ecco: senza appunti io non riesco a ripetere..
Sottolineo le cose piu' importanti, faccio gli appunti e inizio a
ripetere.. Quindi, man mano che ripeto, passo a fare degli schemi (con
un aspetto grafico caratteristico: ho un'ottima memoria visiva, perchè
sprecarla? :D) molto striminziti (es: avevo riassunto tutti gli
antibiotici in circa 5-6 fogli A4!).
Post by Diabolicus
Ripassare era facilissimo, dal momento che erano cose che avevo scritto io
mi bastava dare una occhiata ad una pagina per ricordarmi cosa c'era...
:-)
Non credere che non mi dispiaccia sottolineare i cosiddetti "mostri
sacri", ma le sottolineature, se fatte in maniera ordinata, non
rovinano poi tanto le pagine..
(altro succede quando ci si versa sopra la coca cola, vero Camilla?
:D)

Ciao!
M.
Supervicky
2005-10-11 13:02:25 UTC
Post by Allanon, The Son of Al Yankovic
Non credere che non mi dispiaccia sottolineare i cosiddetti "mostri
sacri", ma le sottolineature, se fatte in maniera ordinata, non
rovinano poi tanto le pagine..
In verità ti dico Mattè..a me interessa imparare e ricordare, se poi questo
implica rovinare il libro pazienza:)
Post by Allanon, The Son of Al Yankovic
(altro succede quando ci si versa sopra la coca cola, vero Camilla?
:)

ciao!
Mike Wasosky
2005-10-12 07:04:32 UTC
Post by Supervicky
Grazie per la piccolina, a una donna fa sempre piacere che le dicano che è
giovane.
ehm...veramente...piccola non è la stessa cosa di giovane...
Supervicky
2005-10-12 14:03:15 UTC
Post by Mike Wasosky
ehm...veramente...piccola non è la stessa cosa di giovane...
Una Signora non pesa le parole con la bilancia del salumiere.

< Pagina Precedente Pagina Successiva >
Pagina 2 di 3